Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, importanti per navigare il sito correttamente, per analizzare il traffico e per ottimizzare e personalizzare lesperienza degli utenti in base agli interessi. Per più dettagli leggi le nostre Privacy e Cookie Policy.

Qui sotto troverai tutti i diversi tipi di cookie utilizzati su LG.com e potrai scegliere se approvarne lutilizzo o meno. Cicca ACCETTA per permettere lutilizzo dei cookie.

FUNZIONALI

Ti permettono di vedere le recensioni dei prodotti, dove comprarli e i prodotti visti di recente.

SOCIAL MEDIA

Consentono di condividere su Facebook, Twitter e altri Social Media.

ANALISI

Servono ad acquisire e analizzare i dati relativi al traffico generato dal sito.

PUBBLICITARI

Consentono di effettuare attività pubblicitarie.

IP68 cos'è

Smartphone con certificazione IP68: cosa significa

Mobile, Smartphone| 6 minuti

Oggi uno smartphone deve essere veloce, potente, con molta memoria, con una grande autonomia e soprattutto affidabile: gli smartphone LG sono pensati per essere sempre al tuo fianco anche nelle attività più intense.

Gli smartphone LG di fascia alta sono progettati per garantirti la massima affidabilità: sono certificati IP68 e hanno superato test di resistenza realizzati con standard militari (MIL-STD-810G), che estremizzano le condizioni d’uso di tutti i giorni come cadute, resistenza a vibrazioni intense e temperature estreme. Questo ovviamente non vuol dire che puoi gettare il tuo smartphone dal balcone o che tu possa portarlo con te quando vai a fare immersioni, ma che, se usato con accortezza, sarà in grado di seguirti nella tua vita di tutti i giorni senza alcun problema. Cerchiamo di approfondire cosa significa che un telefono è certificato IP68 e come comportarsi in caso di cadute accidentali in acqua.

Cosa significa smartphone certificato IP68

La classe IP è una certificazione internazionale (IEC 60529) che determina in maniera standard il livello di protezione dei dispositivi elettronici rispetto alla penetrazione di solidi e liquidi. Le lettere IP stanno infatti per Ingress Protection e i numeri che le seguono indicano il grado di resistenza: la prima cifra è relativa a particelle solide (come polvere e sabbia, ma non solo) e la seconda ai liquidi, intendendo però acqua dolce priva di solventi.

Ecco uno schema per comprendere meglio i possibili gradi di protezione IP:

Protezione da particelle solide

XNessuna protezione
1Protetto contro oggetti piccoli maggiori di 12,5 mm di diametro
2Protetto dal contatto con oggetti maggiori di 50 mm di diametro
3Protetto contro punte di cacciaviti e utensili di vario tipo
4Protetto contro viti e chiodi
5Protetto dalla polvere anche se non totalmente: la polvere entra ma non pregiudica il funzionamento del prodotto
6Completamente stagno e protetto dalla polvere

 Protezione da liquidi

XNessuna protezione
1Protetto da acqua gocciolante
2Protetto contro acqua gocciolante con un angolo entro 15°
3Protetto contro acqua spruzzata con un angolo entro 60°
4Protetto contro spruzzi d’acqua da qualsiasi direzione
5Un getto d’acqua sparato da un ugello di 6, 3 mm contro i punti deboli e le aperture non deve danneggiare in alcun modo il dispositivo
6Un getto d’acqua sparato da un ugello di 12,5 mm contro i punti deboli e le aperture non deve danneggiare in alcun modo il dispositivo
7Se immerso fino a un metro, l’ingresso dell’acqua è possibile ma non pregiudica in alcun modo la funzionalità del prodotto
8Il dispositivo può essere immerso in acqua oltre un metro. Il produttore deve dichiarare, con test specifici, qual è la profondità massima alla quale si può immergere un oggetto e la durata garantita dell’immersione

Le limitazioni della certificazione IP68

IP68 cos'è

Gli smartphone LG certificati IP68 sono stati testati in laboratorio per resistere all’acqua e alla polvere in determinate circostanze: con temperature comprese tra 15 e 35°C, con pressioni tra 86 e 106 kPa, fino a 1,5 metri di profondità per massimo 30 minuti.

Come spesso accade, i test non riproducono al 100% le reali situazioni di utilizzo in cui potrebbe trovarsi il dispositivo e pertanto la tenuta della resistenza all’acqua potrebbe variare in base alle reali condizioni d’uso. Lo standard IP68 non implica quindi un’effettiva impermeabilità o tenuta stagna dello smartphone, né una resistenza nei confronti di liquidi diversi dall’acqua dolce pura in condizioni di pressione normale: ad esempio è meglio evitare il contatto con acqua salata, saponata o altre soluzioni, getti a pressione e simili.

La capacità di resistenza può inoltre diminuire nel tempo con la normale usura del dispositivo, o essere compromessa in caso di sollecitazioni meccaniche rilevanti come urti, cadute, crepe nel display, etc.

In sostanza è sconsigliabile portare con te lo smartphone quando vai a fare il bagno al mare d’estate, oppure fare delle riprese sott’acqua in piscina, ma potrai sciacquarlo velocemente sotto l’acqua nel caso tuo figlio lo abbia utilizzato con le mani sporche di marmellata e che non avrà problemi anche se ti è capitato di utilizzarlo sotto la pioggia.

I consigli per la massima affidabilità del tuo smartphone

  • Non lasciare a lungo il tuo smartphone sotto il sole, o a temperature estremamente fredde. La temperatura su una superficie esposta al sole può superare facilmente i 50 gradi (anche se nell’aria ci sono 25 gradi) e il telefono si spegnerebbe per evitare danni alla batteria.
  • Quando si bagna con l’acqua salata, sciacqualo appena possibile con acqua dolce e asciugalo con cura con un panno asciutto e pulito: anche se è impermeabile, con l’evaporazione dell’acqua il sale si attaccherebbe alla scocca e al vetro, aumentando il pericolo di graffi, oppure potrebbe compromettere la resa del microfono o dell’altoparlante. Il sale, inoltre, potrebbe intaccare le guarnizioni a tenuta stagna.
  • Se si è bagnato, evita di metterlo subito in carica ma attendi che si asciughi bene, specialmente dove c’è l’ingresso del connettore.Nel caso, soffiaci dentro per far uscire eventuali gocce d’acqua.
  • Non immergere lo smartphone in agenti chimici liquidi come il sapone o il cloro delle piscine.
  • Non usarlo in luoghi in cui potrebbe essere raggiunto da schizzi di acqua ad alta pressione (ad es. vicino a un autolavaggio o una doccia), e non immergerlo in acqua per periodi di tempo prolungati, poiché, come avrai capito, non è progettato per sopportare acqua ad alta pressione.
  • Lo smartphone è resistente all’acqua solo quando il vassoio della SIM e della scheda di memoria è inserito correttamente: non aprirlo quando è bagnato o immerso in acqua e fai attenzione a non danneggiare la guarnizione in gomma che lo protegge.
  • Lo schermo touch e altre funzioni potrebbero non operare correttamente se il dispositivo viene usato quando è bagnato. Una volta asciutto tutto tornerà a funzionare come prima.

Cosa fare in merito a danni da infiltrazioni di acqua sul tuo telefono LG

All’interno degli smartphone è presente un indicatore LDI (Liquid Damage Indicator, ovvero indicatore per danni da liquidi) che cambia colore se viene esposto ai liquidi. L’indicatore LDI è un importante strumento di diagnostica riservato a tecnici specializzati, quindi non disassemblare da solo il tuo smartphone per poter visionare questo indicatore. Se il tuo smartphone non funziona più correttamente e lo porti in un centro assistenza, questo verifica che il colore dell’indicatore LDI situato all’interno del prodotto non sia cambiato, altrimenti il dispositivo non verrà considerato idoneo per i servizi di riparazione forniti con la garanzia del prodotto.

La garanzia convenzionale di LG Electronics, infatti, non copre in ogni caso danni da ossidazione o infiltrazione di liquidi, e questo vale anche per i telefoni certificati IP68. Ciò non toglie che, come consumatore, hai sempre il diritto di rivolgerti al tuo rivenditore per far valere la garanzia legale. Per maggiori informazioni sulla differenza tra garanzia legale e garanzia convenzionale puoi consultare: https://www.lg.com/it/supporto/garanzia.

Verifica se il prodotto è ancora in garanzia, e ricorda che con LG è possibile acquistare soluzioni di protezione aggiuntive! In ogni caso, cerca di prendere le precauzioni necessarie per prevenire danni al tuo smartphone, e se qualcosa dovesse andare storto il supporto clienti sarà pronto a darti una mano.

Last modified: 26 Gennaio 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *