Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, importanti per navigare il sito correttamente, per analizzare il traffico e per ottimizzare e personalizzare lesperienza degli utenti in base agli interessi. Per più dettagli leggi le nostre Privacy e Cookie Policy.

Qui sotto troverai tutti i diversi tipi di cookie utilizzati su LG.com e potrai scegliere se approvarne lutilizzo o meno. Cicca ACCETTA per permettere lutilizzo dei cookie.

FUNZIONALI

Ti permettono di vedere le recensioni dei prodotti, dove comprarli e i prodotti visti di recente.

SOCIAL MEDIA

Consentono di condividere su Facebook, Twitter e altri Social Media.

ANALISI

Servono ad acquisire e analizzare i dati relativi al traffico generato dal sito.

PUBBLICITARI

Consentono di effettuare attività pubblicitarie.

Come pulire i filtri del condizionatore

Condizionatori| 2 minuti

I condizionatori LG ti consentono non solo di regolare la temperatura e l’umidità dell’aria per il massimo comfort nei mesi estivi, ma anche di influire sulla qualità dell’aria in casa: sono infatti caratterizzati da sistemi di filtrazione in grado di trattenere polveri, allergeni e agenti inquinanti. Se vuoi mantenere sempre efficiente il tuo condizionatore, così come tutti gli altri elettrodomestici, è importante una saltuaria manutenzione. Scopri come fare una regolare manutenzione e come pulire i filtri dei condizionatori.

Pulizia del filtro del condizionatore

L’azione più semplice, che è consigliabile ripetere ogni mese o anche più spesso nel caso il condizionatore sia installato in luoghi particolarmente polverosi, è la pulizia del filtro dello split, ovvero l’elemento interno da cui esce l’aria fresca, e delle alette di direzione del flusso d’aria.

Accedere ai filtri è piuttosto semplice: basta sollevarli e sfilarli con delicatezza. Una volta rimossi, si possono sciacquare con acqua tiepida, vanno fatti asciugare all’aria (ma non sotto il sole diretto!) e poi si rimontano semplicemente riposizionandoli nella sede originale a incastro. La pulizia delle alette si può effettuare semplicemente con un panno inumidito. Ovviamente il tutto va fatto a macchina spenta e solo se lo split è facilmente accessibile.

Ogni quanto effettuare la pulizia del condizionatore

Dipende molto dall’ambiente e dalla posizione in cui è installato lo split: normalmente è sufficiente fare la pulizia del condizionatore una volta l’anno, solitamente prima della stagione estiva. Se l’ambiente è particolarmente polveroso e umido, questa operazione andrà fatta più frequentemente.

Una corretta pulizia del condizionatore permette una migliore qualità e pulizia dell’aria all’interno degli spazi climatizzati, l’ottimizzazione del funzionamento del prodotto, e un risparmio energetico, perché un condizionatore pulito riduce il consumo di energia.

Climatizzatori LG: filtrazione e ionizzazione dell’aria

Come pulire il condizionatore

Molti climatizzatori LG sono dotati di uno ionizzatore integrato nell’unità interna, che rilascia milioni di ioni, in grado di attaccarsi alle sostanze nocive presenti in ambiente e neutralizzarle, trattenendole grazie ad avanzati sistemi di filtrazione. LG DUALCOOL Atmosfera AP09RT è inoltre dotato di purificatore integrato e di uno speciale sensore in grado di rilevare la concentrazione di particelle microscopiche di polvere (fino a PM 1.0), mostrandoti il livello di qualità dell’aria in maniera estremamente intuitiva tramite 4 colori diversi.

Con i climatizzatori LG puoi inoltre unire l’efficienza della climatizzazione, la purificazione dell’aria e la massima praticità nella gestione: grazie al Wi-Fi integrato e all’app LG ThinQ puoi accedere al tuo climatizzatore in qualsiasi momento e ovunque ti trovi e comandarne l’accensione con la tua voce grazie alla compatibilità con Google Assistant.

Last modified: 15 Ottobre 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *