Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, importanti per navigare il sito correttamente, per analizzare il traffico e per ottimizzare e personalizzare lesperienza degli utenti in base agli interessi. Per più dettagli leggi le nostre Privacy e Cookie Policy.

Qui sotto troverai tutti i diversi tipi di cookie utilizzati su LG.com e potrai scegliere se approvarne lutilizzo o meno. Cicca ACCETTA per permettere lutilizzo dei cookie.

FUNZIONALI

Ti permettono di vedere le recensioni dei prodotti, dove comprarli e i prodotti visti di recente.

SOCIAL MEDIA

Consentono di condividere su Facebook, Twitter e altri Social Media.

ANALISI

Servono ad acquisire e analizzare i dati relativi al traffico generato dal sito.

PUBBLICITARI

Consentono di effettuare attività pubblicitarie.

Bonus condizionatori 2020

Bonus Condizionatori nel 2020: cos’è e come usufruirne

Condizionatori| 5 minuti

Con la Legge di Stabilità 2020 sono state prorogate fino al 31 dicembre 2020 le detrazioni fiscali sui condizionatori di cui puoi usufruire per l’acquisto del tuo nuovo condizionatore LG. In particolare, sono state rinnovate sia la detrazione fiscale del 65% per gli interventi di riqualificazione energetica, sia la detrazione del 50% per le ristrutturazioni edilizie.

A breve arriveranno le prime giornate di caldo intenso, è tempo di muoversi nel caso si abbia l’intenzione di acquistare un nuovo condizionatore: è importante sapere che sono previste diverse tipologie di detrazione fiscale, in base alla tipologia di climatizzatore e dei lavori effettuati. Esistono tre diverse opzioni per usufruire delle detrazioni per l’acquisto di un condizionatore: Bonus condizionatori con Ecobonus, Bonus condizionatori con e senza ristrutturazioni edilizie e Bonus mobili. Vediamole insieme nel dettaglio!

Bonus condizionatori con Ecobonus: come funziona

Quando si effettuano opere e lavori che migliorano l’efficienza energetica della propria abitazione, è possibile godere del bonus per l’installazione di un nuovo condizionatore. In questo caso si ha diritto all’agevolazione Ecobonus 65%, purché si provveda, sostituendo il vecchio impianto, ad acquistare un climatizzatore con pompa di calore utilizzabile sia per la climatizzazione estiva sia per quella invernale, ad alta efficienza energetica, secondo la tabella redatta dall’Agenzia delle Entrate. L’importo massimo di spesa detraibile è di 46.154 euro, da dividere in 10 rate annuali per 10 anni.

Tra i prodotti della nuova gamma climatizzatori LG, sia monosplit, sia multisplit, sono disponibili prodotti che rispondono ai requisiti necessari per la richiesta del bonus.

Detrazione per condizionatori con o senza ristrutturazione: come funziona

Se si effettuano dei lavori di ristrutturazione della propria abitazione, la spesa sostenuta per il nuovo impianto di condizionamento rientra fra quelle previste dalla casistica dei lavori di ristrutturazione. In questo caso il Bonus Condizionatori con ristrutturazione è pari al 50% delle spese sostenute. In questo caso l’importo massimo di spesa detraibile è di 96.000 euro, sempre da dividere in 10 rate annuali per 10 anni. L’importo considera però l’intero ammontare dei lavori di ristrutturazione.

Esiste la possibilità di godere dell’agevolazione fiscale anche quando non si procede a un intervento di ristrutturazione: in questo caso è però obbligatorio che l’acquisto del condizionatore sia in sostituzione di un vecchio impianto e che quello nuovo sia a pompa di calore e ad alta efficienza energetica. Il Bonus Condizionatori senza ristrutturazione, in questo caso, sarà pari al 50% dell’importo speso ma comprende l’acquisto del bene, la consegna e l’installazione. L’importo massimo detraibile è di 48.000 euro, sempre da dividere in 10 rate annuali per 10 anni.

Bonus mobili: come funziona

Si può infine usufruire di una detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+, destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione, e tutti i nuovi condizionatori LG soddisfano questo requisito. L’agevolazione spetta anche per gli acquisti effettuati nel 2020 ma potrà essere richiesta solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione edilizia iniziato a partire dal 1 gennaio 2019. In questo caso, l’importo massimo detraibile di spesa è di 10.000 euro, sempre da dividere in 10 rate annuali per 10 anni.

Come accedere alle detrazioni fiscali per condizionatori

Purtroppo, le richieste per usufruire di questi bonus portano con sé una certa dose di burocrazia. Il pagamento deve essere effettuato con un metodo tracciabile come il bonifico bancario o la carta di credito, e assolutamente non in contanti o mediante assegno. Nel caso di pagamento tramite bonifico va inoltre specificata la causale del versamento, il codice fiscale del beneficiario della detrazione e i dati fiscali del beneficiario del pagamento, oltre al numero di fattura (che va richiesta quindi in anticipo). Inoltre, una volta acquistato e installato il condizionatore, è obbligatorio effettuare la dichiarazione sul sito dell’ENEA (Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile), trasmettendo la scheda informativa degli interventi realizzati e la copia dell’attestato di qualificazione energetica. Il nostro consiglio è di affidarsi a installatori professionisti e certificati che possono seguirvi anche in queste delicate fasi di adempimenti burocratici.

Bonus Condizionatori 2020: i migliori prodotti LG

I condizionatori LG sono caratterizzati da un design elegante e discreto, una tecnologia inverter che consente un risparmio energetico fino al 70%, un’elevata silenziosità, un sistema di filtrazione per purificare l’aria interna e permettono un’installazione facile e veloce, e quindi più economica.

I design dalle linee sinuose, la profondità ridotta e l’effetto specchio della gamma ARTCOOL, donano ai condizionatori LG un aspetto elegante in grado di armonizzarsi con qualunque ambiente. Eccellenti performance sono assicurate dal Compressore DUAL Inverter: garantito 10 anni, raffredda in modo più rapido, dura più a lungo e funziona in maniera più silenziosa. Il raffreddamento e il flusso d’aria sono infatti ottimizzati per consentire un raffrescamento fino al 40% più rapido e un risparmio energetico fino al 70%.

Il nuovo DUALCOOL Atmosfera è inoltre dotato di un avanzato sistema di purificazione dell’aria in grado di filtrare la maggior parte delle polveri sottili, germi e agenti inquinanti. Dotato di un sensore PM1.0, il condizionatore AP09RT, ad esempio, rileva in tempo reale le polveri ultra-sottili, attiva automaticamente il diffusore di ioni, per poterle catturare attraverso il filtro magnetico e mostra il livello di qualità dell’aria in maniera immediatamente leggibile tramite 4 colori diversi. Alcuni modelli, come il condizionatore AC12BQ, dispongono anche della funzione di ionizzazione, che purifica non solo l’aria che passa attraverso il climatizzatore, ma riduce anche le sostanze nocive e gli odori nella stanza.

I nuovi condizionatori e climatizzatori LG sono infine dotati di connettività Wi-Fi integrata con sistema LG ThinQ per permetterti una semplice gestione e programmazione anche dal tuo smartphone. Il Wi-Fi integrato consente anche di interfacciare i prodotti con i più comuni sistemi di Intelligenza Artificiale, come Google Home, rendendo possibile la gestione del climatizzatore con comandi vocali. Grazie a questa integrazione, l’esperienza d’uso di questa categoria di prodotti è completamente rivoluzionata: puoi ora dialogare con il tuo climatizzatore semplicemente tramite la voce, rimanendo comodamente seduto sul divano mentre ne comandi l’accensione, lo spegnimento, l’impostazione della temperatura, della velocità di ventilazione e della modalità operativa.

Non lasciarti sorprendere dai primi caldi e scegli subito il tuo climatizzatore LG, ricordando che con la gamma monosplit e multisplit puoi accedere ad uno dei Bonus Condizionatori 2020.

Last modified: 8 Giugno 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *