Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, importanti per navigare il sito correttamente, per analizzare il traffico e per ottimizzare e personalizzare lesperienza degli utenti in base agli interessi. Per più dettagli leggi le nostre Privacy e Cookie Policy.

Qui sotto troverai tutti i diversi tipi di cookie utilizzati su LG.com e potrai scegliere se approvarne lutilizzo o meno. Cicca ACCETTA per permettere lutilizzo dei cookie.

FUNZIONALI

Ti permettono di vedere le recensioni dei prodotti, dove comprarli e i prodotti visti di recente.

SOCIAL MEDIA

Consentono di condividere su Facebook, Twitter e altri Social Media.

ANALISI

Servono ad acquisire e analizzare i dati relativi al traffico generato dal sito.

PUBBLICITARI

Consentono di effettuare attività pubblicitarie.

come collegare soundbar

Come collegare una Soundbar LG

Soundbar| 6 minuti

Le Soundbar LG di ultima generazione non sono solo in grado di proiettarti acusticamente al centro dell’azione con suoni ed effetti speciali che sembrano provenire da diverse direzioni ma, grazie alla collaborazione con Meridian, offrono una qualità musicale ai massimi livelli e la comodità dei controlli vocali dell’assistente Google.

Le prestazioni audio dei TV LG sono straordinarie ma una Soundbar è in grado di esaltare la colonna sonora dei tuoi film preferiti, portandoti virtualmente al centro dell’azione, e consentendoti di gustare appieno i tuoi preziosi momenti di relax, permettendoti di ascoltare la tua musica preferita con una qualità altissima.

Le caratteristiche di una Soundbar LG

Vediamo come collegare una Soundbar LG al televisore. L’installazione di una Soundbar LG non differisce molto a seconda del modello e del TV a cui si collega, noi prenderemo come esempio una LG SL8YG, un modello di fascia alta a 3.1.2 canali, dotato di sistemi AI ThinQ, Dolby Atmos, DTS:X, Meridian Audio Wireless, Google Assistant e dotata di 440 W di potenza. La Soundbar LG SL8YG integra tre speaker frontali (sinistro, centrale e destro), è dotata di un subwoofer separato per le basse frequenza e due diffusori posizionati verso l’alto, dedicati agli effetti Dolby Atmos (per questo vengono indicati 3.1.2 ch).

L’integrazione dell’Assistente vocale di Google (disponibile per i modelli LG SL8YG e LG SL9YG) ti permette di usare la Soundbar come fosse un qualsiasi speaker Google Home connesso alla tua rete domestica. Una volta configurata con l’app Home del tuo smartphone potrai parlarle direttamente (nella modalità Wi-Fi), o sfruttando il telecomando, per controllare gli altri dispositivi IoT della tua casa, come termostati, robot aspirapolvere o prese e luci Smart. Potrai chiederle le previsioni del tempo, i risultati sportivi che ti interessano e persino di leggerti una ricetta di cucina. Per ascoltare una canzone ti basterà dire “Ok Google, fammi ascoltare la mia playlist Relax di Spotify” e potrai persino controllare vocalmente le funzioni del tuo Smart TV, come regolare il volume, scegliere un canale TV o avviare la visione delle tua serie preferita su Netflix. 

Installare una Soundbar LG

L’installazione della Soundbar LG non richiede l’intervento di un tecnico ma può essere effettuata autonomamente in una decina di minuti. Nella confezione trovi, oltre alla Soundbar vera e propria, il subwoofer, ovvero lo speaker dedicato alle basse frequenze, un semplice telecomando, i cavi di alimentazione (per la Soundbar e il subwoofer) e i supporti da tavolo e quelli per un’eventuale installazione a muro nel caso il tuo TV fosse appeso alla parete. 

  • Sul retro della Soundbar, oltre alla presa di alimentazione, trovi quelle per i collegamenti: due porte Hdmi (Hdmi Out/Arc, Hdmi In), un ingresso digitale ottico e una porta Usb per il collegamento di dischi, chiavette e lettori MP3. La Soundbar SL8YG permette inoltre la connessione di sorgenti wireless tramite Bluetooth e Wi-Fi.
  • Collega il subwoofer e la Soundbar all’alimentazione: l’assistente vocale di Google ti darà le indicazioni per la connessione con la tua rete domestica Wi-Fi attraverso l’app Home del tuo smartphone.
  • Connetti un cavo Hdmi alla Soundbar nella presa Hdmi In/Arc e sul retro del tuo TV, sempre nella presa denominata Hdmi Arc. ARC sta infatti per Audio Return Channel, ovvero canale di ritorno audio, ideale per il collegamento di una Soundbar. Se il tuo televisore non dispone di una presa Hdmi Arc dovrai comunque utilizzare un cavo Hdmi in aggiunta alla connessione ottica digitale. Attenzione che, pur avendo gli stessi connettori, non tutti i cavi Hdmi sono uguali: per sfruttare al meglio la qualità della tua nuova Soundbar utilizza un cavo Hdmi di tipo A, Ethernet ad alta velocità.
  • La porta Hdmi In e l’ingresso ottico digitale ti consentono di collegare dispositivi come console di gioco, set top box o lettori Blu-Ray, nel caso non li avessi già collegati al TV.
  • Accedi alle impostazioni del tuo TV e attiva l’audio tramite uscita Hdmi/Arc. Se hai un TV LG con WebOS trovi questa voce nelle Impostazioni > Audio > Uscita Audio > Hdmi Arc.
  • L’installazione è completata. Puoi controllare la tua nuova Soundbar tramite il telecomando in dotazione, con il Magic Remote del tuo televisore o con i tasti a sfioramento che vedi sulla parte superiore. Premendo il tasto F (funzione) puoi anche attivare il collegamento Bluetooth e connettere il tuo smartphone. 

La Soundbar LG SL8YG integra i servizi Chromecast per la riproduzione di brani musicali attraverso la rete Wi-Fi e consente inoltre di sfruttare tutti i vantaggi dell’Assistente vocale di Google per gestire i dispositivi IoT della casa, conoscere le ultime news o organizzare le giornate utilizzando semplicemente la tua voce.

collegare soundbar lg

soundbar lg

Qualche consiglio per ottimizzare il suono della tua Soundbar LG

Non è necessario che la Soundbar sia delle stesse dimensioni del TV, puoi posizionarla davanti allo schermo, se questo è poggiato su un tavolino, oppure appenderla al muro sotto al TV, quando questo è appeso alla parete.

La posizione è fondamentale

Il posizionamento ideale è ovviamente sotto al TV, all’altezza delle orecchie di chi ascolta, o leggermente più in basso, in maniera perfettamente simmetrica rispetto alla stanza e ai mobili. Ovviamente questo non è sempre possibile a causa della forma delle stanze: evita comunque di mettere oggetti a fianco alla Soundbar o di incassarla in un mobile. 

La posizione del subwoofer

Le basse frequenza sono meno direzionali (sensibili alla direzione): puoi posizionare il subwoofer dove preferisci nella stanza ma evita di posizionarlo dietro a un mobile o a una poltrona che ne attutirebbe il suono. 

Il suono riflette

Il suono si riflette in maniera maggiore tanto più sono rigide le superfici contro cui si infrange: vetri, pavimenti in ceramica e muri creano riflessioni a volte molto fastidiose. Per ottenere la massima resa sonora è possibile usare tappeti, e tende per evitare la riflessione del suono su pavimenti e finestre. E inoltre consigliabile avere una posizione d’ascolto il più lontana possibile da superfici dure come i muri.

Un impianto surround completo

Puoi creare un impianto Home Cinema completo con il kit LG SPK8 che aggiunge due speaker surround, da posizionare alle spalle dell’ascoltatore. Questi diffusori hanno un apposito ricevitore che dialoga senza fili con la Soundbar: gli speaker posteriori si collegano via cavo al ricevitore surround, che a sua volta è collegato alla corrente elettrica e tramite wireless alla Soundbar. Il kit è compatibile con le Soundbar SL10Y(G), SL9Y(G), SL8Y(G), SL7Y(F), SL6Y(F), SL5Y e SL4Y.

Last modified: 9 Marzo 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *