Lavatrice Intelligente LG AIDD

Lavare delicati in lavatrice è più semplice con LG

Elettrodomestici| 6 minuti

Lavare delicati in lavatrice, per quanto sia un’operazione quotidiana, richiede una certa attenzione per essere sicuri di mantenere nel tempo la qualità dei capi. Le lavatrici LG a carica frontale si prendono cura dei tuoi delicati come in un lavaggio a mano e usano un innovativo sistema di Intelligenza Artificiale, AI DD™, in grado di scegliere sempre il programma più adatto ai tuoi capi delicati e non. Grazie alla tecnologia TurboWash 360° le lavatrici lavano il bucato in soli 39 minuti, consentendoti di risparmiare e di avere più tempo libero, mentre lo straordinario motore Inverter Direct Drive ti garantisce silenzio, minime vibrazioni e la massima affidabilità nel tempo. 

Come lavare i delicati in lavatrice con il sistema di Intelligenza Artificiale LG

Lavatrice Intelligente LG AIDD

Se devi lavare un paio di jeans o una tuta da lavoro, puoi tranquillamente metterli in lavatrice e scegliere qualunque programma di lavaggio, ma se si tratta di lavare capi delicati come biancheria intima, camicie di seta, lenzuola o un maglioncino in cachemire la questione si fa più delicata, per l’appunto. 

Le lavatrici LG di ultima generazione, come ad esempio il modello F4WV910P2, utilizzano il sistema avanzato di Intelligenza Artificiale AI DD™ in grado di scegliere il lavaggio perfetto per prendersi sempre la massima cura del tuo bucato. La nuova tecnologia AI DD™ non si limita a rilevare il peso della biancheria, ma identifica anche la tipologia di tessuti e sceglie autonomamente i movimenti ottimali per ogni programma, sfruttando al massimo la tecnologia 6 motion Direct Drive, che utilizza ben 6 rotazioni diverse del cestello durante il lavaggio. Con 20.000 combinazioni di lavaggio possibili, la tua lavatrice è in grado di scegliere il programma perfetto per darti un grado di pulizia maggiore assicurandoti la massima cura del tuo bucato e garantendoti un lavaggio di capi delicati ottimale in lavatrice. Grazie al minor sfregamento dei tessuti la vita dei tuoi capi delicati sarà più lunga: test indipendenti hanno certificato fino al 18% di cura in più per i tessuti rispetto ad una lavatrice LG tradizionale. 

AI DD™ non è l’unica tecnologia su cui puoi contare per il lavaggio dei tuoi capi più preziosi: il sistema LG Steam⁺ utilizza il vapore per eliminare il 99,9 % degli allergeni e garantire il 30 % di pieghe in meno, mentre la tecnologia TurboWash 360° ti permette di lavare i tuoi capi in meno tempo, mantenendo le stesse performance di lavaggio e risparmiando energia. Ciò è possibile grazie all’ottimizzazione della fase di risciacquo dove acqua pulita viene spruzzata sui capi durante il movimento del cestello. In questo modo il detersivo viene rimosso più velocemente e in profondità rispetto ad un classico risciacquo in ammollo risparmiando tempo, acqua ed energia. 

Sotto il profilo della praticità di utilizzo, le lavatrici LG si distinguono per la funzione “Pausa & Aggiungi”, che permette di aprire l’oblò durante le prime fasi di lavaggio per poter inserire capi anche a ciclo iniziato: premi il tasto Pausa e dopo soli 3 secondi potrai aprire l’intero oblò ed inserire qualsiasi indumento; non solo calzini o piccoli capi ma anche vestiti, giacche e lenzuola ingombranti.

Lavatrice LG AIDD oblò

Consigli su come lavare capi delicati in lavatrice

Per risultati perfetti ci sono delle semplici regole da seguire, piccoli trucchi e suggerimenti utili per evitare quei piccoli o grandi errori dettati spesso dalla fretta o dalla poca esperienza che possono rovinare i nostri capi delicati preferiti. 

In generale assicurati che le tasche siano vuote; verifica che le cuciture siano salde e i bottoni ben cuciti; chiudi le cerniere e i bottoni e se ci sono macchie particolarmente importanti pre-trattale con uno sgrassatore (o simili) prima di inserire i capi in lavatrice.

Separa i colori

Il primo consiglio è il più semplice, ma è quello che, se ignorato, procura i danni maggiori. L’ideale è lavare separatamente indumenti bianchi, capi neri, indumenti dai colori chiari e quelli dai colori scuri.

Dividi tessuti diversi

Una volta separati gli indumenti controlla le indicazioni di lavaggio riportate sull’etichetta per evitare di rovinare i tuoi capi delicati: se c’è scritto “lavare a freddo”, o “ 30°“ o “Niente centrifuga”, segui quanto ti viene indicato. 

Scegli il detersivo giusto

Se vuoi preservare a lungo la qualità di un capo di abbigliamento delicato, non basta scegliere il programma di lavaggio più adatto, ma è fondamentale prestare attenzione anche al detersivo che usi. Non tutti i detersivi sono infatti indicati per ogni tipo di tessuto. Non esagerare con le quantità di detersivo, grazie alle tecnologie avanzate di LG ne basta poco per un risultato perfetto.

Non eccedere la capienza della lavatrice 

Anche se hai un po’ di arretrati, sovraccaricare la lavatrice non è mai una buona scelta: i capi si puliranno e sciacqueranno in maniera meno efficace (attenzione soprattutto se hai la pelle sensibile) e rischi di danneggiare la lavatrice durante la centrifuga, dove si raggiungono velocità di rotazione davvero notevoli. 

Scegli il programma giusto 

Come abbiamo visto, le lavatrici LG più recenti scelgono autonomamente il programma corretto, ma se hai un modello più datato, è possibile che tu debba impostare manualmente il programma. Vediamo quali sono i lavaggi indicati per i diversi capi.

Lavaggio a freddo: perfetto per la lana, la seta, i capi delicati di colore scuro e per tutti quei tessuti che potrebbero rovinarsi.

Lavaggio a 30°: temperatura ideale per i sintetici, il cotone, i jeans, la biancheria, ovvero un po’ per tutto ciò che è poco sporco.

Lavaggio a 40°: usa questa temperatura per lavare jeans sporchi, cotone e asciugamani. Perfetta anche per abiti bianchi sintetici o di cotone, si utilizza per i colorati chiari e per i vestiti da lavoro non particolarmente sporchi.

Lavaggio a 60°: va bene per lenzuola bianche, asciugamani, tappeti del bagno o strofinacci da cucina. L’ideale è che siano bianchi, altrimenti i colori potrebbero mischiarsi.

Lavaggio a 90°: si usa di rado, solitamente quando si hanno macchie biologiche o per capi estremamente resistenti.

Conosci la tua lavatrice

Utilizzare una lavatrice LG è semplice, intuitivo e ti fa risparmiare tempo, ma per sapere come lavare delicati in lavatrice, dedica comunque qualche minuto a leggere il libretto di istruzioni che accompagna l’elettrodomestico, così da conoscere tutte le sue straordinarie funzioni ed i programmi disponibili. In questo modo sarai certo di non sbagliare temperatura e tipo di lavaggio, evitando di fare danni. 

Asciuga i capi nel modo giusto 

Una volta terminato il lavaggio è il momento di mettere i panni ad asciugare. Stendili subito dopo il lavaggio, tira i tessuti per renderli il meno stropicciato possibile, mettili in una zona ventilata e non al sole, soprattutto se si tratta di capi bianchi che potrebbero ingiallirsi.

Last modified: 7 Ottobre 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *