Come resettare lo smartphone

Come resettare e trasferire i dati del proprio smartphone

Smartphone| 5 minuti

Vuoi acquistare un nuovo smartphone e dare via il vecchio, tenendo a sicuro i tuoi dati? Scopri come resettare lo smartphone e trasferire i dati su un altro dispositivo in modo semplice, rapido e sicuro.

Come trasferire i propri dati

Prima di resettare lo smartphone, avrai bisogno di trasferire i dati sul nuovo telefono. L’ideale è utilizzare l’app LG Mobile Switch che consente di trasferire dallo smartphone vecchio a quello nuovo, tramite cavo, via wireless o utilizzando una scheda di memoria tutti i dati come foto, video, musica, contatti, l’elenco delle chiamate, i messaggi di testo, gli appuntamenti del calendario, le impostazioni, tutte le tue app e molto altro ancora.

 

App LG Mobile Switch

 

 

Puoi anche trasferire solo alcuni di questi elementi, selezionandoli durante le procedura. Dovresti trovare l’app LG Mobile Switch nella cartella Gestione del tuo smartphone, nel caso non fosse così, puoi installarla gratuitamente dal Play Store. Puoi utilizzare l’app anche per passare i dati da un qualsiasi smartphone Android o al tuo nuovo LG. Puoi anche trasferire i dati da uno smartphone Apple con sistema operativo iOS ad uno LG, in questo caso la procedura è leggermente diversa e trovi una guida dettagliata in questo articolo.

La procedura di trasferimento dati

LG G8s ThinQ, il nuovo top di gamma della serie G, dotato di Air Motion e Hand ID per una maggiore sicurezza e controllo dei propri dati e LG V50 ThinQ 5G, lo straordinario device con doppio schermo pieghevole e connettività 5G, sono disponibili nei negozi e online. Quale migliore occasione per cambiare lo smartphone e magari cedere il proprio a un amico o un parente? Di seguito trovi la procedura da seguire per trasferire i dati al nuovo smartphone prima di resettare il vecchio telefono e darlo a chi vuoi.

1) Avvia l’app LG Mobile Switch e scegli la modalità di trasferimento. Puoi trasferire i dati senza fili (in modalità wireless), copiandoli su una scheda di memoria microSD, oppure tramite un cavo. In quest’ultimo caso, se i due smartphone (quello di origine e quello di destinazione) sono recenti ti serve un cavo con un connettore USB Type-C ad entrambe le estremità, ma se uno dei due è datato è possibile che tu debba utilizzare un adattatore USB OTG (USB On-The-Go: da una parte ha un connettore che puoi inserire nella presa del tuo smartphone e dall’altra offre una porta USB type-A femmina). Stabilita la connessione scegli il pulsante Invia. Nel caso tu scelga il trasferimento tramite scheda microSD, il pulsante corretto è Backup.

Nota: LG Backup effettua un backup compresso dei tuoi dati nella memoria dello smartphone (fatta eccezione per il trasferimento tramite MicroSD). Assicurati quindi di avere memoria libera a sufficienza, altrimenti non potrai procedere con il backup.

2) Apparirà una schermata che indica quali dati verranno copiati e qual è lo spazio occupato dalle singole voci.

 

Backup dei dati

 

3) A questo punto apri LG Mobile Switch sul tuo nuovo smartphone LG, seleziona la stessa modalità, quindi il pulsante Ricevi. In questo caso è possibile specificare se il telefono da cui provengono i dati è un LG, un altro smartphone Android. Dovrai inoltre specificare la modalità scelta per il trasferimento dei dati (se via wireless, tramite cavo o scheda microSD). Quando sei pronto premi Inizio su entrambi i dispositivi (anche non contemporaneamente). Nel caso tu abbia scelto il trasferimento tramite scheda microSD espelli la scheda, inseriscila nel nuovo dispositivo e premi il pulsante Ripristina.

4) Nelle schermate successive conferma la tua scelta su entrambi gli smartphone. È possibile seguire la percentuale di trasferimento dei dati e, una volta finito il processo, ricorda di riavviare il telefono che ha ricevuto i file.

Procedura per resettare

 

5) Ecco fatto! Tutti i dati sono stati trasferiti al tuo nuovo smartphone LG! Adesso puoi resettare il tuo vecchio smartphone senza problemi.
Attenzione: questa procedura non salva i dati di tutte le applicazioni, come ad esempio le chat di WhatsApp. Ogni applicazione ha una propria procedura di salvataggio e trasferimento dei dati (è anche possibile che alcune app non offrano questa possibilità). Per salvare le chat di WhatsApp, ad esempio, devi effettuare un backup online dalle impostazioni dell’applicazione (Impostazioni > Chat > Backup delle chat).

Come resettare lo smartphone

Il nostro consiglio è di utilizzare il nuovo telefono per qualche giorno prima di resettare lo smartphone vecchio e disfartene, per esser certo di aver trasferito i dati di tutte le applicazioni. L’azione di reset è irreversibile e tutti i dati vengono cancellati. Se sei pronto per “ripulire” il vecchio telefono, ecco come fare.

A. Accedi alle Impostazioni di Android.
B. Nella scheda Generali scorri fino alla voce Riavvio e Ripristino (a seconda della versione di Android installata è possibile che il nome differisca leggermente).
C. Scegli la voce Ripristino dati di fabbrica, ti verranno mostrati tutti gli account attivi sul telefono (per le diverse applicazioni). Controlla ancora una volta di aver salvato tutto, quindi scegli Ripristina telefono.

 

Consigli per resettare lo smartphone

 

 

D. Il telefono si riavvierà e verrà ripristinato completamente: tornerà quindi come al giorno in cui l’hai acquistato, a eccezione per gli aggiornamenti del sistema operativo Android che verranno mantenuti.

 

 

Resettare il proprio smartphone

 

Quando resetti lo smartphone i dati presenti sulla scheda microSD, se presente, non vengono modificati, perciò ricordati di toglierla prima di consegnare lo smartphone al destinatario!

Last modified: 19 Settembre 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *