fbpx
LG V50 ThinQ

Inizia l’era del 5G con LG V50 ThinQ

Serie V| 4 minuti

Al Mobile World Congress di Barcellona LG ha presentato il primo smartphone in grado di sfruttare la velocità delle reti di quinta generazione: LG V50 ThinQ 5G. Questo nuovo flagship è in grado di offrire un’esperienza d’uso senza precedenti per godere di contenuti in alta qualità con una velocità fino a 20 volte superiore e una latenza nettamente ridotta rispetto alle reti 4G odierne.

Nonostante l’integrazione di un potente processore come il Qualcomm Snapdragon 855, nuove antenne, cinque fotocamere e una batteria da 4.000 mAh, il nuovo sistema di dissipazione del calore Vapor Chamber e un’alta ingegnerizzazione, LG ha mantenuto le dimensioni di questa nuova generazione di smartphone sostanzialmente uguali a quella precedente, con uno spessore di soli 8,3 millimetri e un peso di soli 183 grammi. Ovviamente senza sacrificare la resistenza all’acqua e alla polvere e l’affidabilità certificata dal superamento dei test con standard militari.

Benvenuto 5G

LG V50 ThinQ 5G

 

Delle reti di quinta generazione si sente parlare da anni, mai nessuna tecnologia ha avuto una simile risonanza mediatica, né ha generato aspettative così alte rispetto alle sue reali possibilità. Come mai?

Cos’è il 5G e cosa cambierà per noi

Il 5G promette di cambiarci la vita: la tecnologia 5G, infatti, garantirà velocità dati di decine di megabit al secondo per migliaia e migliaia di utenti; centinaia di migliaia di connessioni simultanee per smartphone, dispositivi IoT e sensori di ogni genere; efficienza spettrale significativamente potenziata in confronto al 4G (ovvero il volume di dati per unità di area); una copertura molto più estesa e più efficiente e infine una latenza, ovvero un tempo di risposta, significativamente ridotta in confronto all’LTE.

A volte, specialmente se viviamo nelle grandi città, diamo per scontata la velocità di connessione: oltre a tempi di attesa inferiori quando si naviga o si trasferiscono file, la velocità di connessione abilita tutta una serie di servizi, come ad esempio la visione in streaming di film in alta definizione, impensabile fino a poco tempo fa, o le dirette video tanto care agli amanti dei social.

Le applicazioni delle reti 5G

LGV50 ThinQ 5G applicazioni

Le reti 5G potranno essere sfruttate anche per sostituire i collegamenti casalinghi, specie nelle zone dove la qualità è ancora bassa. Ogni nostra azione però oggi è in movimento, dal consumare un pasto al guardare un film. Oltre il 50% dei millennial preferisce vedere video sul proprio smartphone, e con la nuova rete 5G potrà scaricare l’ultima stagione del proprio programma preferito in HD in pochi minuti, mentre si sposta in treno o prima che l’aereo decolli. La bassa latenza sarà una manna per i videogiocatori che si si sfidano in tempo reale e consentirà tutta una serie di utilizzi come quelli della realtà aumentata e virtuale.

Anche il mondo industriale verrà rivoluzionato dalla rete di quinta generazione: si potrà infatti realizzare quella che viene definita robotica intelligente o Industria 4.0. I bassi tempi di latenza e le caratteristiche intrinseche della rete permettono di realizzare impianti con un grado di automazione decisamente maggiore rispetto a quelli esistenti adesso. Infine, questo nuovo tipo di reti consentirà ai sensori di dialogare tra loro in maniera veloce ed efficiente e di realizzare le cosiddette Smart Cities, o città intelligenti, in grado di gestire i flussi di traffico, l’enorme fabbisogno energetico, la sicurezza per le strade e il sempre crescente bisogno di comunicare.

LG V50 ThinQ 5G

Il nuovo V50 ThinQ 5G è nato per sfruttare tutta la velocità delle reti 5G e visualizzare filmati ad alta risoluzione sul proprio schermo OLED da 6.4 pollici, con formato 19,5:9 e risoluzione QHD+, ma in questi tempi frenetici ad alcuni uno schermo può non bastare.

LG V50 ThinQ con Dual Screen

LG ha quindi sviluppato l’accessorio Dual Screen: si apre come una cover e ti mette a disposizione un secondo display OLED da 6,2 pollici, raddoppiando così l’esperienza di visione, gioco e multitasking. I due display possono essere usati indipendentemente, consentendo, ad esempio, di guardare una partita sul primo display, mentre si commentano le azioni sui social con il secondo. Nei videogiochi che supportano il controller wireless, invece, il secondo schermo può essere utilizzato come joypad touch permettendo di dedicare tutto lo schermo superiore all’azione.

L’audio, da tempo un punto di forza degli smartphone LG con soluzioni come il Quad DAC Hi-Fi 32-bit e lo speaker Boombox, è stato aggiornato per una performance stereo ottimale con o senza l’utilizzo di cuffie. Con la tecnologia DTS: X integrata, LG V50 ThinQ 5G ti consente di vivere al meglio l’esperienza sonora, migliorando la qualità di qualsiasi contenuto rendendolo più nitido e profondo.

Ovviamente anche il reparto foto e video è ai massimi livelli, con ben cinque fotocamere a disposizione: tripla fotocamera posteriore da 16MP Super Grandangolo (F1.94, 107˚); 12MP Standard (F1.5, 78˚) e 12MP Tele con Zoom ottico 2x (F2.4, 45˚) e doppia anteriore da 8MP Standard (F1.9, 80°) e 5MP Grandangolo (F2.2, 90°). Il tutto per garantirti foto e selfie strepitosi con ogni situazione di luce, effetti bokeh (con lo sfondo sfocato) particolarmente efficaci e persino la messa a fuoco dei soggetti in movimento.

Last modified: 14 Marzo 2019

One Response to :
Inizia l’era del 5G con LG V50 ThinQ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *