fbpx

Alla scoperta di 5 posti inusuali di Milano con LG V40 ThinQ

Serie V| 8 minuti

Cinque location milanesi scoperte assieme al nuovo LG V40 ThinQ, lo smartphone elegante e resistente, che può vantare ben cinque fotocamere (3 posteriori e 2 anteriori), un display OLED FullVision da 6,4 pollici, un audio ai massimi livelli grazie al quad-DAC e al sistema Boombox e tutti i vantaggi dell’intelligenza artificiale ThinQ.

Il Duomo, il Castello Sforzesco, la Scala, Brera e i navigli sono tappe obbligate per chiunque sia di passaggio da Milano. Ci sono però posti meno conosciuti, ma non per questo meno suggestivi, che forse non frequenti da un po’ (se vivi a Milano) o che magari non conosci se vieni da fuori. Scopriamoli assieme alle straordinarie funzioni fotografiche di LG V40 ThinQ.

Highline Galleria

La galleria vista da una prospettiva decisamente diversa: dall’alto. Highline Galleria è il percorso sospeso lungo i tetti della Galleria Vittorio Emanuele. Una passerella di 250 m che ti permette di avere uno scorcio sui tetti del centro di Milano con vista della Madonnina, di piazza del Duomo e giù fino a via Torino. Quando il cielo è limpido si possono ammirare anche le Alpi. L’ingresso di Highline Galleria è in Via Silvio Pellico 2. Entrando nel cortile di Silvio Pellico 2, salendo a bordo di un ascensore panoramico si arriva fino al 4° piano della Galleria.

LG V40 Tripla anteprima
Le tre anteprime simultanee dei rispettivi obiettivi

È il posto ideale dove testare i tre obiettivi posteriori del nuovo LG V40: il primo da 12 megapixel con apertura f 1.5, al quale sono associati il grandangolo da 16 megapixel, con 107° di angolo di ripresa e apertura f 1.9, e il “tele” da 12 megapixel, con angolo di ripresa da 45° e zoom ottico 2X.

Scegliere quale obiettivo usare all’inizio può non essere sempre semplice, per questo hai a disposizione una tripla anteprima con la quale puoi scegliere dal vivo l’inquadratura di tutte le tre fotocamere posteriori (teleobiettivo, standard e grandangolo), confrontarle e scegliere quella migliore per il tuo scatto. E se l’indecisione ti attanaglia, puoi anche scegliere la funzione Triplo scatto (Triple shot) che scatta tre foto praticamente in simultanea e le riunisce in un breve video che le mostra con effetti di dissolvenza fra l’una e l’altra.

LG V40 triple shot milano

Immagini scattate con gli obiettivi Super grandangolo, Standard, teleobiettivo zoom

Chiesa di Santa Maria presso San Satiro

Nonostante si trovi in pieno centro, è una delle chiese meno conosciute di Milano, quasi nascosta tra via Torino e via Speronari. La costruzione della chiesa fu intrapresa alla fine del Quattrocento per volere del duca Gian Galeazzo Sforza e più tardi proseguita da Ludovico il Moro come parte di un ambizioso programma di rinnovamento delle arti nel ducato.

La chiesa merita la visita per l’abside realizzato da Donato Bramante, uno dei più grandi architetti italiani, che ha fatto fronte allo spazio ridotto della chiesa per creare la finta abside che misura 97 centimetri invece di 9 metri e 70 previsti in quello che era il progetto originale. L’illusione è perfetta e la finta fuga prospettica di San Satiro è considerata l’antesignana di tutti gli esempi di trompe l’oeil che vennero successivamente.

LG V40 AI CAM

L’apertura f1.5 dell’obiettivo grandangolare permette di catturare immagini equilibrate anche in un ambiente buio come quello della chiesa

Qui la luce che filtra dalle vetrate non è semplice da gestire e il suggerimento è quello di sfruttare il sistema di Intelligenza Artificiale (AI CAM) di LG V40, in grado di esaminare la scena, impostare in maniera autonoma i parametri migliori e applicare il migliore effetto. In alternativa, toccando l’icona della scena riconosciuta puoi selezionare manualmente i diversi effetti disponibili.

Questo luogo così affascinante si presta anche a un uso meno classico della modalità Ritratto: puoi mettere a fuoco un elemento vicino a te e sfocare lo sfondo per dare un effetto più intimo.

LG-V40-modalita-ritratto

La funzione Ritratto può essere sfruttata anche per valorizzare determinati particolari

Piazza Gae Aulenti

È una delle piazze più recenti e moderne di Milano, si eleva per 6 metri sul livello della strada ed il complesso urbanistico è opera dell’architetto Cesar Pelli. L’estetica futurista della piazza è in completa armonia con gli edifici che la circondano e con le luci che illuminano la zona: quando fa buio diventa il palcoscenico di uno spettacolo d’acqua e del Solar Tree, un sistema d’illuminazione a energia solare.

LG V40 cine shot

Elementi fissi e in movimento racchiusi in un’unica immagine grazie alla modalità Scatto Cinematografico

Qui si può sfruttare il grandangolo per “abbracciare” la piazza nella sua globalità ma non si può resistere alla tentazione sfruttare la fontana e utilizzare la modalità Scatto Cinematografico (Cine Shot) che registra video in cui si muove solo una parte della scena. Come si fa? Basta registrare un breve video mantenendo la fotocamera ferma su un soggetto e successivamente selezionare la zona che si desidera animare. Con l’acqua l’effetto è garantito, ma l’unico limite è dato dalla tua fantasia.

LG V40 Make Up Pro

Effetto Make-Up Pro, in questo caso volutamente impostato a un livello alto

Essendo una delle piazze più alla moda di Milano puoi anche sperimentare la funzione Make-Up Pro di LG V40. Anche se non hai avuto tempo di truccarti come avresti voluto, ti basta regolare le impostazioni e scegliere l’effetto make-up che più si addice al tuo viso. Puoi sperimentare il rossetto che preferisci, snellire leggermente i lineamenti del viso, schiarire la pelle e dare un po’ di colore virtuale alle guance o mettere in risalto gli occhi con un po’ di eyeliner, ombretto e ciglia più lunghe!

Corso Como 10

Basta fare pochi passi a piedi per ritrovarsi nella sede della Galleria Fotografica Carla Sozzani, che ospita anche un elegante risto-bar all’interno di uno spazio polifunzionale dotato di un affascinante concept store. Una volta varcato il portone si entra in un meraviglioso micro-mondo e non sembra più di essere nella città sempre in movimento: un mondo pieno di arte che sprigiona da ogni angolo, terrazza e giardino, tanto nella galleria quanto nel ristorante. Si corre un unico rischio: perdere la cognizione del tempo e passare metà giornata tra le mostre, sempre presenti, e il negozio di libri di fotografia.

LG V40 ritratto Corso Como

Il Ritratto può essere utilizzato anche per catturare mezzi busti…

LG V40 funzione ritratto
…o in interni, dove il grande numero di punti luce distoglierebbe l’attenzione dal soggetto

LG V40 AI CAM
L’Intelligenza Artificiale è in grado di leggere la scena e proporre gli effetti migliori

LG V40 ThinQ ritratto
Puoi giocare con i parametri della modalità Ritratto per espandere la zona messa a fuoco

Anche qui gli spunti sono tantissimi, come quello di un ritratto “rubato” all’interno del negozio o in giardino, di un selfie con Make-Up Pro, o di lasciar suggerire all’intelligenza Artificiale le correzioni cromatiche adatte per un’immagine d’effetto.

I Chiostri dell’Umanitaria

Alle spalle del Tribunale, a pochi passi dalla Rotonda della Besana, dalla biblioteca Sormani e da Piazza del Duomo, quasi nascosto tra i chiostri di un convento del XV secolo, che lo proteggono dal rumore e dal caos del traffico cittadino, puoi scoprire un luogo che sembra essere fuori dal tempo. Qui puoi pranzare o sorseggiare un drink all’ombra di splendide magnolie lasciandoti pervadere dalla calma e dalla tranquillità dei Chiostri di San Barnaba, che hanno conservato intatto il loro fascino storico.

LG V40 ThinQ funzioni fotocamera
Una saturazione selettiva di alcuni colori è in grado di donare alla scena un aspetto antico…

LG V40 ThinQ AI CAM
…oppure di esaltare il colore del cielo, che a Milano è difficilmente di un azzurro così intenso

LG V40 effetto ritratto nel chiostro
Regolando i parametri del Ritratto si viene virtualmente trasportati in un’ambientazione da favola

LG V40 tripla anteprima nel chiostro

La tripla anteprima ti permette di vedere a colpo d’occhio qual è l’obiettivo che offre l’inquadratura migliore

Qui la funzione AI CAM permette di esaltare la storia del posto proponendo un effetto vintage, o valorizzare il cielo terso aumentando leggermente la saturazione del blu; giocando con l’effetto Ritratto puoi ritrovarti in un’ambientazione da fiaba, mentre il Triplo scatto consente di mettere in evidenza un particolare, contestualizzandone la posizione. Ma le possibilità fotografiche offerte da LG V40 ThinQ sono davvero tantissime, dalla regolazione manuale di foto e video, agli scatti in Time Lapse che “ingannano” il passare del tempo, dalle foto panoramiche, alle riprese in Slow Motion, fino alle funzioni evolute di Google Lens che ti permettono di copiare testi, cercare online prodotti e identificare ciò che inquadri… a te scegliere quelle che esaltano maggiormente la tua creatività!

Last modified: 19 Marzo 2019

2 Responses to :
Alla scoperta di 5 posti inusuali di Milano con LG V40 ThinQ

  1. Grazia ha detto:

    Sembra un device molto interessante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *