fbpx
LG Robot indossabile

A IFA 2018 LG mostra come la robotica possa essere al servizio dell’uomo

LG| 2 minuti

A IFA 2018 LG ha svelato al pubblico il suo primo robot “indossabile”, pensato per supportare chi ha una disabilità alle gambe, così come chi compie lavori pesanti. A differenza degli altri robot LG CLOi presentati in passato, come ad esempio il Guide Robot, il Cleaning Robot e il Serving Robot, tutti in servizio all’aeroporto di Seoul e pensati per facilitare la vita dei viaggiatori, il nuovo LG CLOi SuitBot non è pensato per operare negli aeroporti o negli hotel.

Si tratta di un esoscheletro che ha lo scopo di supportare e rafforzare le gambe umane per consentire una maggiore mobilità e resistenza degli arti inferiori. Un progetto “umano-centrico”, nato lo scorso anno dalla start-up SG Robotics , ora acquisita da LG, pensato inizialmente per consentire una certa mobilità anche alle persone con problemi agli arti inferiori e oggi sviluppato ulteriormente con l’intento di supportare e accrescere la resistenza del corpo durante il lavoro, per camminare e per stare in posizione eretta potendo sollevare carichi pesanti.

Si “indossa” come una sorta di armatura: LG CLOi SuitBot si fa carico del peso del corpo e di quello di eventuali carichi. L’adattabilità e le articolazioni con rotazione naturale permettono di compiere movimenti rilassati e agevoli per supportare e accrescere la resistenza delle gambe sul lavoro, per camminare e per stare in posizione eretta portando carichi anche pesanti. Inoltre, a differenza di altri esoscheletri, può essere indossato facilmente grazie a caratteristiche che lo rendono regolabile e adattabile.

LG Robot IFA

Il futuro è qui

Pensato come uno degli elementi all’interno di un sistema di Intelligenza Artificiale, LG CLOi SuitBot è in grado di connettersi ad altri robot LG CLOi, creando una rete di lavoro smart con lo scopo di fornire informazioni e strumenti richiesti nei luoghi di lavoro, come ad esempio nei settori produttivo, logistico e di distribuzione. L’intelligenza artificiale consente a LG CLOi SuitBot di apprendere ed evolversi attraverso il riconoscimento e l’analisi dei dati biometrici e ambientali, misurando e analizzando i movimenti per poi suggerire gesti e posizioni ottimali per la massima efficienza.

CLOi SuitBot è la prova del costante impegno di LG nel portare innovazione e vantaggi concreti nelle nostre vite quotidiane.

LG Robot Gambe

Last modified: 3 settembre 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *