fbpx
Ricette per il pranzo di Natale

Idee per il pranzo di Natale: ricette facili e veloci, anche al microonde!

Elettrodomestici, Microonde| 6 minuti

Idee per il pranzo di Natale: ricette facili e veloci, anche al microonde!

Dicembre è il mese del Natale e… delle corse: si corre per centri commerciali a comprare regali e gli ultimi addobbi per la casa, si corre agli aperitivi per salutare gli amici e brindare con i colleghi, si corre alle feste della scuola e a salutare i parenti che partono per le vacanze. In mezzo a tutti questi impegni, chi ha più tempo di pensare al menu di Natale?

Se è il tempo che ti manca, il forno a microonde ti viene in aiuto: i tempi di cottura si riducono al minimo e con la tecnologia LG Smart Inverter potrai gustare pietanze cotte perfettamente e in modo uniforme, fino al cuore dell’alimento. Ecco quindi qualche idea per ricette natalizie facili e veloci, da preparare durante le feste: si realizzano con pochi sforzi – e poco tempo – e non ti faranno certo sfigurare davanti ai tuoi ospiti!

 

Antipasto di Natale – Involtini di coppa

 Ingredienti (per 10 involtini):

  • 10 fette di coppa non troppo sottili
  • 100 g. di caciotta
  • Senape
  • Prezzemolo
  • Burro

Sono l’ideale per l’aperitivo natalizio oppure accompagnati da antipasti più corposi. Per realizzarli taglia a cubetti la caciotta e disponila sulle fettine di coppa, sulle quali avrai precedentemente spalmato un sottile strato di senape. A questo punto cospargi il tutto con prezzemolo tritato e arrotola gli involtini, chiudili con uno stuzzicadenti e disponili su un piatto adatto al microonde, dopo averlo unto con un po’ di burro. Fai andare nel microonde alla massima potenza per 1 minuto, sarà più che sufficiente per cuocerli in modo uniforme grazie alla tecnologia Smart Inverter del tuo NeoChefTM, eletto miglior forno a microonde dal test realizzato da Altroconsumo ad agosto 2017. A questo punto fai riposare un altro minuto e servi i tuoi involtini. Semplici, ma d’effetto!

 

Primo piatto di Natale, ottimo anche per la Vigilia – Lasagna al pesto

Lasagne al pesto

Ingredienti:

  • Pasta per lasagne
  • Pesto
  • Besciamella (puoi farla tu stesso al microonde, è semplicissimo!)
  • Mozzarella

Nel microonde si può cucinare anche una bella lasagna bianca al pesto, ideale anche come primo di magro per la Vigilia. Ti occorre una scatola di lasagne che scotterai nell’acqua bollente in modo da ammorbidirle prima di procedere con gli strati: in una teglia di pyrex inizia con la besciamella (vedi la ricetta qui sotto, altrimenti puoi usare quella già pronta), poi la pasta, poi di nuovo besciamella e quindi pesto, inserendo negli strati in mezzo anche un po’ di mozzarella tagliata a dadini. Inforna con funzione Combi a 500 Watt per 15 minuti e poi solo con il grill per altri 10 minuti: grazie a questa combinazione otterrai un piatto delizioso, cotto a puntino fino al cuore dell’alimento, e con una bella crosticina dorata e croccante degna del migliore forno tradizionale. Davvero gustose!

Besciamella al microonde

Ingredienti:

  • 100 g. di burro
  • 100 g. di farina 00
  • Noce moscata
  • 900 ml di latte
  • Sale e pepe

Metti il burro all’interno di un bicchiere o di una tazza, quindi collocalo nel forno a microonde e fallo sciogliere per 40 secondi circa alla massima temperatura. Versa all’interno di un contenitore adatto al microonde la farina e il burro e mescolali bene utilizzando una frusta o una semplice forchetta. Diluiscili versando sopra il latte freddo a filo, poco alla volta, e continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi. Insaporisci il composto ottenuto, che deve essere liscio e omogeneo, con sale, pepe e noce moscata. Trasferisci il recipiente, chiuso con il suo coperchio, nel forno a microonde per 3 minuti impostando una potenza medio-alta. Trascorso questo tempo tira fuori il contenitore e mescola con un cucchiaio. Rimetti il contenitore all’interno del forno e fai cuocere ancora per 2 minuti.

I tempi sono indicativi e dipendono molto dal tipo di forno: potrebbe risultare necessario aumentarli un po’ nel caso in cui la besciamella risulti ancora troppo liquida. A questo punto dovresti avere ottenuto una salsa densa e liscia: mescolala bene e lasciala intiepidire. Trasferiscila in una ciotola da coprire con della pellicola per alimenti oppure utilizzala subito per la ricetta delle lasagne bianche al pesto. Semplice, no?

 

Secondo di pesce per Natale – Dentice al cartoccio

Dentice al cartoccio

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g. circa di dentice in tranci
  • 80 g. di olio
  • Un cucchiaio di succo di limone
  • Aglio
  • Prezzemolo tritato
  • Sale e pepe

Per preparare il dentice al cartoccio sono sufficienti 10-15 minuti. Per 4 persone prendi 800 g di pesce tagliato in tranci e passali sotto l’acqua. Se sono congelati nessun problema: potrai scongelarli con il tuo microonde NeoChefTM in pochissimo tempo e in modo omogeneo, sia in superficie sia al centro. Senza asciugarli, disponi i tranci in una teglia foderata con carta oleata (ricorda di non utilizzare la carta stagnola se cucini al microonde!). Prepara a parte un’emulsione ottenuta mischiando 80 g. d’olio, un cucchiaino di succo di limone, uno spicchio d’aglio schiacciato, prezzemolo tritato, sale e pepe. Versa questo composto sul pesce e cuoci al microonde alla massima potenza per 6 minuti ruotandolo di tanto in tanto. Puoi anche scegliere di cucinarlo nel forno tradizionale, ma ci vorrà più tempo: in questo caso cuoci il pesce a 180° C per 30 minuti circa, al termine fai riposare un minuto e servi portando direttamente il cartoccio in tavola. Delicato e raffinato!

 

Secondo di carne per Natale – Brasato

Brasato

Ingredienti:

  • Cipolla, carota e sedano
  • 600 g. di vitello
  • Vino bianco secco
  • 2 pomodori pelati

È un classico tra i secondi piatti natalizi e per prepararlo al microonde bastano meno di 20 minuti. Il microonde NeoChefTM è un alleato perfetto se hai poco tempo, poiché permette di ridurre i tempi di cottura di qualsiasi pietanza grazie alla tecnologia Smart Inverter, che garantisce un controllo totale della potenza delle microonde cuocendo meglio e risparmiando energia. Per preparare questo piatto natalizio comincia tritando una cipolla, una carota e una costa di sedano e cuocendole in un recipiente coperto alla massima potenza per 3 minuti. A questo punto unisci 600 g di vitello, un cucchiaio di vino bianco e 2 pomodori pelati, copri con la pellicola trasparente e fai andare alla massima potenza per 14 minuti. A fine cottura lascia riposare il brasato 3-4 minuti prima di tagliarlo a fette e nel frattempo frulla il fondo e versa la salsina ottenuta sulla carne quando la servi. Un classico intramontabile!

 

Dolci natalizi –  Tortino al cioccolato dal cuore morbido

Tortino al cioccolato

Ingredienti per 4 tortini:

  • 2 uova
  • 60 g. burro
  • 10 g. cacao amaro in polvere
  • 20 g. farina
  • 100 g. cioccolato fondente sciolto
  • Zucchero a velo

Se panettoni e pandori ti sembrano troppo banali, puoi optare per un tortino al cioccolato dal cuore morbido, un vero peccato di gola con il quale chiudere i pranzi delle feste. Rompi l’uovo in una ciotola e mescolalo bene con la frusta a mano assieme allo zucchero, facendolo amalgamare e gonfiare bene. A parte sciogli il burro e il cioccolato fondente con il microonde a bassa potenza, quindi aggiungili all’impasto e infine setaccia, sempre mescolando, farina e cacao amaro finché tutto sarà ben omogeneo. Metti l’impasto in 4 piccole ciotoline grandi quanto una tazza da thè riempiendole appena più di metà. Inserisci in microonde al massimo della potenza per un minuto e mezzo circa. Appena la superficie, toccandola con il dito, risulterà consistente e quindi cotta, è ora di tirare fuori i tortini. Non è il caso di continuare la cottura altrimenti si perderebbe l’effetto “cuore morbido” all’interno! Rovescia i tortini su un piatto, cospargili con lo zucchero a velo e… buon appetito!

E una volta finito di cucinare? Pulire il forno a microonde sarà questione di pochi minuti, grazie al rivestimento antibatterico EasyCleanTM che garantisce una pulizia 2 volte più facile e veloce rispetto agli apparecchi tradizionali!

Last modified: 8 marzo 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *