Classi energetiche

Cosa sono le classi energetiche degli elettrodomestici?

Elettrodomestici| 3 minuti

Le classi energetiche, più propriamente dette classi di consumo energetico, rappresentano un sistema di classificazione degli elettrodomestici basato sul livello di efficienza energetica. Le diverse classi sono indicate con le prime sette lettere dell’alfabeto, dove la G è la più energivora e la A è la migliore, superata negli ultimi anni dalla creazione di 3 nuove classi super efficienti: A+, A++ e A+++.

I frigoriferi e le lavatrici LG di ultima generazione, sono leader in efficienza energetica raggiungendo addirittura classi “fuori scala”. La gamma Centum System, che rappresenta l’eccellenza in termini tecnologici, raggiunge infatti classi energetiche A+++ -20% per i frigoriferi e A+++ -60% per le lavatrici. Questi valori indicano consumi inferiori rispettivamente del 20% e del 60% rispetto ai già efficienti elettrodomestici in classe A+++.

Lavatrice LG FH6F9BDS2

 

Come leggere le etichette energetiche

Esempio di etichetta energeticaDa tempo l’Europa impone di specificare la classe energetica per ogni elettrodomestico con apposite etichette, che devono essere applicate direttamente sul prodotto. Per gli store online, vi è inoltre l’obbligo di includere le informazioni relative alla classe energetica nella descrizione del prodotto presente sul sito.

Sull’etichetta energetica europea le classi energetiche possibili sono rappresentate come una scala composta in genere da sette frecce colorate, anche se a volte alcune classi non sono visualizzate: dal verde (miglior efficienza), al giallo, al rosso (minor efficienza).

Le etichette variano a seconda del tipo di elettrodomestico e la classe è indicata su questa scala con una lettera che può andare da A+++ (migliore) a G (peggiore). Queste etichette vengono aggiornate periodicamente da enti normativi europei, ma la tecnologia viaggia spesso più velocemente: le nostre lavatrici Centum System, ad esempio, riescono a raggiungere una classe di efficienza energetica A+++ -60%, in grado di consumare il 60% in meno rispetto a una lavatrice in classe A+++.

Oltre alla classe energetica, le etichette indicano il consumo annuo in KW. Per i frigoriferi è inoltre indicata la capienza, specificando eventualmente quella della zona frigo e del congelatore, e la rumorosità. L’etichetta delle lavatrici indica inoltre la qualità del lavaggio e dell’efficacia dell’asciugatura. Tutte queste informazioni vengono fornite utilizzando sempre una scala individuale, dalla A alla G. Inoltre, sempre nella stessa etichetta sono indicati il Consumo di acqua in litri (per ogni ciclo di lavaggio) e la Rumorosità.

 

Perché scegliere elettrodomestici di classe energetica elevata?

In una famiglia dotata della maggior parte degli elettrodomestici di uso frequente, si calcola che del consumo energetico complessivo in media il 25% derivi dalla produzione di acqua calda e dall’illuminazione, e che ben il 75% sia prodotto dagli elettrodomestici. Preferire elettrodomestici di classe energetica elevata, come quelli prodotti da LG, può quindi portare a un considerevole risparmio in bolletta, oltre che contribuire a salvaguardare il pianeta e le sue preziose risorse.

 

Last modified: 2 agosto 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *