fbpx

Idee svuota frigorifero: consigli pratici e veloci

Elettrodomestici, Frigoriferi| 3 minuti

Frigoriferi combinati LG: 5 idee per consumare cibi in scadenza

I frigoriferi combinati ormai hanno una struttura tecnologica che gli consente di ottimizzare la conservazione dei cibi consumando poca energia e rispettando anche l’ambiente. I modelli LG dotati di Compressore Lineare Inverter per esempio vanno dalla classe energetica A+ alla A+++ e la loro struttura interna viene studiata per conservare al meglio gli alimenti, massimizzando lo spazio. Il sistema NatureFresh dei frigoriferi combinati LG infatti unisce tre tipi di tecnologie diverse: il Multi Air Flow, FRESH Balancer e FRESH Converter. La prima ripartisce il freddo in modo omogeneo, impiegando delle apposite bocchette per tenere sotto controllo la temperatura in ogni ripiano del frigorifero. Gli alimenti da poco inseriti nel frigorifero quindi si raffreddano più velocemente. Grazie alla funzione FRESH Balancer, il livello di umidità del cassetto si adatta in base al tipo di alimento contenuto, ideale per la conservazione di frutta o verdura. FRESH Converter infine vi consente di personalizzare il “cassetto 0 gradi”, per facilitare la conservazione di carne, pesce e verdure.

Per quanto tecnologicamente avanzati, i frigoriferi combinati non sono ancora in grado di impedire ai cibi di “scadere”. Vi sarà capitato, almeno una volta, di trovarvi nella situazione di dover fare piazza pulita all’interno del vostro frigo, cercando il modo migliore per consumare all’ultimo minuto i prodotti in scadenza senza dare vita a piatti improbabili. Alcuni cibi possono essere consumati velocemente, come il classico vasetto di yogurt sperduto da qualche parte nell’ampio frigorifero side by side, nascosto da decine di altri alimenti. Altri prodotti però richiedono un po’ più di impegno, per cui dovrete mettervi ai fornelli e utilizzare un po’ di fantasia. Per aiutarvi in questa impresa abbiamo preparato un paio di ricette veloci che potrebbero esservi di aiuto.

Penna alla pancetta e ricotta

Semplice, veloce da preparare e gustosa. Se avete della ricotta che sta per scadere e poco tempo per cucinare, questa è la ricetta che fa per voi.

Dosi per 4 porzioni

  • 250 g di penne
  • 200 g di ricotta romana
  • 150 g di pancetta magra
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • mezzo bicchiere di vino bianco

Mettete la pancetta a cubetti a rosolare dentro una padella con dell’olio, quando sarà diventata dorata versate un po’ di vino bianco e lasciatelo evaporare, infine togliete la padella dal fuoco. Cominciate a preparare l’acqua per la pasta e a farla bollire. Intanto prendete una zuppiera e metteteci la ricotta, usando 1 cucchiaio di acqua di cottura della pasta per aiutarvi a mescolarla. Potete aggiungere da subito un po’ di sale e anche del pepe, se lo gradite. Dopo aver scolato le penne, ponetele nella zuppiera e versate con un cucchiaio il sughetto della pancetta, mescolate bene e servite.

Pasta ai 4 formaggi

Un grande classico delle ricette veloci “spazza frigorifero”. Radunate tutti i formaggi che riuscite a trovare nel vostro frigorifero e preparatevi a mettere in tavola un piatto amato da tutti.

Dosi per 4 porzioni abbondanti

  • 350 g di pasta, consigliate le penne o magari le farfalle
  • 40 g di gorgonzola
  • 40 g di fontina
  • 40 g di groviera grattugiata
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • 4 cucchiai di olio d’oliva

Cominciate mettendo a bollire l’acqua per la pasta: nel frattempo tagliate i formaggi a piccoli pezzi, in modo da farli sciogliere meglio. Scolate la pasta al dente e versatela nella pirofila, mescolate un po’ per consentire ai formaggi di distribuirsi bene, dopodiché mettete il tutto in forno per 5 minuti a 120 gradi circa. Infine togliete la pirofila e servite, magari aggiungendo anche del parmigiano grattugiato.

Cosa aspetti? Scopri i frigoriferi combinati LG e risparmia

Last modified: 20 Marzo 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *