LG protagonista al MWC2016

Eventi LG, Mobile| 4 minuti

È stato un Mobile World Congress intenso per noi quest’anno e che nell’ultimo giorno di fiera ci ha visto protagonisti di importanti riconoscimenti: LG ha collezionato ben 33 premi al Mobile World Congress 2016, incluso il premio più illustre, quello del Best Mobile Handsets & Devices Award. Ci siamo aggiudicati così lo status di azienda più premiata alla fiera di Barcellona!

Il nuovo smartphone LG G5 ha ricevuto l’onorificenza anche da parte dell’Android Authority, di Digital Trends, Trusted Reviews e Ubergizmo. I riconoscimenti ricevuti, che ammettiamo, ci hanno riempito di orgoglio, sottolineano il nostro impegno nell’ambito della comunicazione mobile, concretizzato nell’innovativo smartphone modulare LG G5 e nei suoi LG Friend.

Award LG al MWC 2016

 

È tutto iniziato con la grande festa di presentazione di LG G5, dove migliaia di giornalisti e ospiti da tutto il mondo hanno potuto apprezzare il nostro innovativo smartphone e i suoi speciali amici. Subito si sono scatenati i flash e le telecamere degli operatori con le prime impressioni a caldo: video, interviste, prove sul campo con tanti sorrisi e curiosità per l’intero ecosistema di Friend.

20160221_144403 IMG_9338

IMG_9390 IMG_9408

IMG_9354 IMG_9313 

La fiera ha dato chiare indicazioni su quali saranno i trend del futuro: la realtà virtuale, i video a 360 gradi e l’ecosistema 5G. Tutti i più grandi produttori hanno presentato la propria soluzione per la visione di contenuti in realtà virtuale e Mark Zuckerberg, durante un intervento tenuto tra le tante conferenze che si svolgono in fiera, ha sottolineato come Facebook possa essere la piattaforma adatta per lo sviluppo e la diffusione dei contenuti. Non è mancato un certo dibattito sulla possibilità di un futuro eccessivamente virtuale in contrapposizione a quello reale. Certamente poter godere di un tramonto in montagna dal vivo offre sensazioni più intense rispetto a qualunque esperienza virtuale, ma le due cose non sono necessariamente in contrapposizione. Il nostro visore LG 360 VR può essere connesso con LG G5 tramite un cavo e funziona simulando un TV da 130 pollici visto da 2 metri di distanza.

IMG_9369 IMG_9321

Altri protagonisti della fiera, strettamente collegati al primo, sono stati i video a 360 gradi. Diversi giornalisti a blogger hanno realizzato i propri reportage con questo nuovo innovativo strumento e potete vedere i risultati su YouTube e altri siti web. La nostra camera LG 360 CAM è stata estremamente apprezzata: si collega a LG G5 per creare velocemente contenuti a 360 gradi e racchiude due fotocamere grandangolari da 13 MP, una batteria da 1.200 mAh e una memoria interna da 4GB che diventa espandibile con una MicroSD. Offre una modalità di ripresa manuale, video a 2K e tre microfoni per una registrazione audio a 5.1 canali per creare contenuti immersivi di alta qualità. Grazie alla partnership con Google, le immagini riprese da LG 360 CAM possono facilmente essere caricate su Street View e YouTube 360 per divertirsi condividendo i propri video.

IMG_9436_Low

Uno degli aspetti più futuristici della fiera è stato quello relativo alle connessioni 5G, che avranno la loro diffusione a partire dal 2020, e che offriranno vantaggi che vanno bel al di là della semplice velocità di connessione per smartphone e tablet. Questa nuova tecnologia è stata sviluppata, infatti, per permettere la realizzazione delle Smart Cities, città in cui i dispositivi potranno connettersi e dialogare tra loro per un’ottimizzazione delle risorse. Un esempio tra i più immediati è quello delle auto, che saranno in grado di scambiarsi informazioni sulla propria velocità e posizione per evitare incidenti e consentire un traffico sempre scorrevole.

Qualunque siano gli scenari futuri abbiamo una certezza: LG sarà presente per dare il proprio contributo all’innovazione.

 

 

Last modified: 16 Marzo 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *