Meno casa, più jogging #angoliocurve

Aspirapolvere, Elettrodomestici| 4 minuti

Noi mamme abbiamo un problema. E’ più forte di noi. Per quanto ci ripetiamo il contrario, aspiriamo sempre alla perfezione. Vorremmo riuscire a fare tutto.

Vorremmo avere una bella casa e tenerla pulita e ordinata, occuparci dei figli, trovare il tempo (e l’energia) per giocare con loro, per accudirli con amore anche quando avremmo voglia di scappare urlando. Vorremmo riuscire ad avere una vita sociale e magari a fare un po’ di movimento, che non fa mai male.

Risultato: arriviamo a sera, sfinite, avendo spuntato solo metà della nostra lista di cose da fare, e con un gran senso di frustrazione.

LG_curveoangoli

Mia nonna mi raccontava sempre di come, quando aveva i (dieci!) figli piccoli, aveva una rete di vicine di casa che si aiutavano a vicenda. Quando una di loro partoriva, le altre si occupavano dei bambini, della casa e di cucinare per la sua famiglia. Oggi purtroppo non sono in molte a poter godere di simili privilegi. Il mondo va molto più di corsa, la maggior parte delle donne lavorano e faticano a trovare il tempo per occuparsi della propria famiglia. Figuriamoci quella degli altri.

In questo scenario apparentemente apocalittico, però, la tecnologia ci viene in aiuto. Molte mamme hanno trovato sul web il sostegno che è sempre più difficile trovare in famiglia o nelle cerchie di amicizie più strette. Quella delle mamme blogger è ormai una realtà consolidata e per molte una vera e propria ancora di salvezza. In rete ci confrontiamo, ci confortiamo, ci consigliamo o, semplicemente, ci sfoghiamo.

Per quanto riguarda le faccende domestiche, il discorso è diverso. Non ho ancora trovato qualcuno che sia disposto a venire a pulire la mia casa mentre gioco con i bambini. Però dico sempre, a chi mi chiede consigli sui regali da fare alle neomamme, di preparare piatti da congelare o di andare a dare una mano in casa. Passato il periodo critico, è necessario trovare un nuovo ritmo, ridefinire le proprie priorità e trovare il modo di “quadrare il cerchio”.

Anche in questo caso la tecnologia può esserci d’aiuto. Ad esempio, con il robot da cucina che permette di dedicarsi ad altre occupazioni (o ad altre persone) MENTRE si sta preparando il pranzo. E che dire della macchina per il pane che ci sveglia con il profumo del pane appena sfornato?

Un sogno, poi, il robot aspirapolvere, che pulisce la casa in silenzio mentre noi stiamo all’aria aperta e ci godiamo l’aria fresca del mattino. Basta accenderlo e poi dimenticarsi della polvere, e io me ne dimentico volentieri, se posso barattare questo tempo con una corsa nel parco o una seduta di yoga.

Tutte cose che ad alcuni possono apparire probabilmente superflue, ma che permettono, però, di risparmiare ciò che abbiamo di più prezioso: il tempo. Avere tempo ormai è un lusso e tutto ciò che ci permette di recuperarne un po’ è senz’altro utile all’organizzazione familiare e alla salute psico-fisica di tutti i membri della famiglia.

E così ecco che anche noi mamme ci possiamo riappropriare di qualche ritaglio di tempo per noi. Non prima di esserci auto-convinte del fatto che questo è un nostro diritto. Ci ho messo un bel po’ (i sensi di colpa stanno sempre lì, in agguato, pronti a ricordarti qualcosa di importantissimo che devi fare per qualcun altro) ma ora ho il mio rituale quotidiano. Mentre l’aspirapolvere robot fa il giro della casa, io ne approfitto per andare a correre. Erano anni che mi ripromettevo di farlo ed ora, anche grazie al supporto di un gruppo (guarda un po’) di mamme che si riuniscono in rete per motivarsi a vicenda sto ritrovando il piacere (e i benefici!) che derivano dal praticare uno sport.

E voi? Quali sono gli elettrodomestici che vi permettono di risparmiare tempo? E come impiegate (o come vorreste impiegare) questo tempo?

[Articolo a cura di Claudia Porta: La casa nella Prateria]

 

====
Questo post è offerto da LG Hom-bot Square
Con Hom-bot Square, LG ha creato un robot aspirapolvere su misura per la tua casa…
…perché la pulizia non è curve, ma angoli!

Scopri tutte le storie di #angoliocurve

====

Last modified: 13 Aprile 2017

One Response to :
Meno casa, più jogging #angoliocurve

  1. mammaimperfetta ha detto:

    Grazie al robot…più #runningformommies per tutte! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *