Questo sito utilizza Cookie, anche di terze parti, importanti per navigare il sito correttamente, per analizzare il traffico e per ottimizzare e personalizzare lesperienza degli utenti in base agli interessi. Per più dettagli leggi le nostre Privacy e Cookie Policy.

Qui sotto troverai tutti i diversi tipi di cookie utilizzati su LG.com e potrai scegliere se approvarne lutilizzo o meno. Cicca ACCETTA per permettere lutilizzo dei cookie.

FUNZIONALI

Ti permettono di vedere le recensioni dei prodotti, dove comprarli e i prodotti visti di recente.

SOCIAL MEDIA

Consentono di condividere su Facebook, Twitter e altri Social Media.

ANALISI

Servono ad acquisire e analizzare i dati relativi al traffico generato dal sito.

PUBBLICITARI

Consentono di effettuare attività pubblicitarie.

Come scongelare gli alimenti: i consigli di LG

Elettrodomestici| 3 minuti

Innanzitutto, se avete seguito i consigli per congelare i vostri alimenti che tempo fa vi avevamo dato sull’utilizzo ottimale dei freezer Total No Frost di LG nel vostro freezer ci saranno porzioni piccole di cibo conservate in contenitori chiusi ermeticamente e non riempiti fino all’orlo, oppure (se preferite i sacchetti di plastica) inseriti in sacchetti privi di aria al loro interno.

Ora procediamo con il decongelamento. Ecco qualche consiglio utile!
Se per scongelare i vostri alimenti volete utilizzare il forno, prendete un recipiente capiente, riempitelo d’acqua e mettetelo sul fondo dell’elettrodomestico quando è ancora freddo. Lì dovrà rimanere per tutto il tempo di cottura.

Non ricongelate mai un cibo che avete già congelato, a meno che questo alimento non sia stato prima conservato crudo in freezer e poi cotto in un secondo momento. Solo in questo caso potrete riporlo nuovamente nel vostro freezer, magari nel GB7143A2SF , il primo Total No Frost LG di classe energetica A+++ e con 60% di risparmio energetico.

Carne e pesce
Se dovete scongelare carne o pesce, estraeteli dal freezer e riponeteli per alcune ore nel frigorifero. È meglio evitare di scongelare il prodotto a temperatura ambiente per motivi igienici, soprattutto perché si tratta di cibi di origine animale. Inoltre il sapore potrebbe alterarsi e la parte interna potrebbe rimanere fredda. L’ideale sarebbe metterli in frigo la sera per mangiarli al pasto successivo, considerando che dovrebbero impiegare circa 12 ore a raggiungere la temperatura ottimale.

Verdure e ortaggi
Potete scongelare le vostre verdure immergendole in acqua calda o se preferite potete subito procedere a cuocerle in padella. Attenti ai minuti di cottura: la verdura congelata richiederà un terzo del tempo in meno rispetto al prodotto fresco.

Frutta e latticini
Frutta e latticini vanno scongelati lentamente nel frigorifero, sui ripiani meno freddi. Con un frigorifero Total No Frost, di cui fa parte anche il modello GT7063AVFW , non avrete di questi problemi e potrete usare il ripiano che preferite: nei frigoriferi con tecnologia Total No Frost, infatti, la temperatura è uniforme in tutto l’elettrodomestico.

Pane e dolci
Nel caso di prodotti come il pane, se non volete attendere che si scongeli a temperatura ambiente potrete optare per il forno. Se invece vi apprestate a scongelare dei dolci, preferite il frigorifero prima di riportarli a temperatura ambiente.

Alimenti già cotti
In questo caso potrete scongelare sul fornello, optando per il fuoco più piccolo e tenendo la fiamma al minimo, oppure nel forno, a temperature limitate (anche il forno a microonde andrà benissimo).

Scopri tutti i frigoriferi LG e gli altri consigli sulla conservazione dei cibi.

Last modified: 28 Settembre 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *