A Venezia tutti pazzi per Madonna

Eventi LG| 1 minuto

Madonna

Siamo al termine della conferenza stampa per il film di Madonna, W./E. La moderatrice annuncia: “Mi comunicano che dobbiamo chiudere”. Non ha finito di pronunciare la sillaba -re che il tavolo della conferenza viene preso d’assalto da una cinquantina di persone schiamazzanti, tutte determinate a farsi firmare qualcosa, anche parti anatomiche, basta avere un contatto con la Divina.
Non un applauso, un “grazie” agli attori (fra i quali spicca Andrea Riseborough, una stella emergente del cinema internazionale), un “Un’altra domanda!” No. Assalto.

Madonna è arrivata a Venezia con il suo solito modus operandi: veni, vidi, vici. Anche se il film non è poi questo granché, lei vince sempre e i suoi fan sono disposti anche a coprirsi di ridicolo in conferenze stampa internazionali, pur di incrociarla per un brevissimo istante. Ella è e rimane la quintessenza della vittoria: qualunque cosa faccia, anche la peggio riuscita, viene accolta con passione.
Per essere la regista che ha sempre sognato essere dovrà faticare ancora un po’, ma rimane regina dei cuori di tutti.

LG ti porta al Festival di Venezia

Last modified: 16 Marzo 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *