Per i bookmaker ha già vinto Cronenberg

Eventi LG| 2 minuti

Poche speranze invece per i tre film italiani

dangerous-method
Mostra del cinema al via, scattano le previsioni degli allibratori sul Leone d’oro. Secondo le previsioni dei britannici di Stanleybet, David Cronenberg sarebbe in vantaggio sugli altri registi in gara con A Dangerous Method, quotato a 7.50 probabilmente grazie anche al cast (Viggo Mortensen, Keira Knightley che si fa sensualmente sculacciare, Michael Fassbender e Vincent Cassel).
Al secondo posto la trasposizione cinematografica di Faust (8.00) del regista russo Alexander Sokurov, ma tra i più quotati si trova anche l’ultima fatica di Clooney, The Ides of March (8.50), Shame (9.00) del regista londinese Steve McQueen e Carnage, l’ultimo lavoro di Roman Polansky anche qui nobilitato da un notevole gruppo di attori: Kate Winslet, Christoph Waltz e Jodie Foster. Non sono bastate le grazie della Bellucci desnuda per alzare la quotazione di Un été brûlant, dato a 10.00, mentre arriva a 12.00 Wuthering Heights di Andrea Arnold, già definito come la versione pulp del romanzo della Bronte. Poche speranze, almeno per quanto riguarda i bookmaker, per gli italiani in gara: Terraferma di Crialese viene dato a 13.00, a 17.00 Quando la notte di Cristina Comencini, a 21.00 L’ultimo terrestre, opera prima di Gian Alfonso Pacinotti.

Last modified: 16 Marzo 2017

2 Responses to :
Per i bookmaker ha già vinto Cronenberg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *