fbpx

Un giorno con LG al Gran Premio di Monza

LG| 3 minuti

lgf1monzaok

LG, come abbiamo già annunciato, è partner tecnologico della Formula 1™. La cosa, oltre a inorgoglirci un po’, ha i suoi innegabili vantaggi pratici, per esempio garantire alla redazione di LG Blog un accesso privilegiato al circuito di Monza durante il GP d’Italia e regalare a noi tutti una giornata interamente dedicata al top degli sport motoristici.

La giornata non poteva essere migliore: un tempo perfetto, una giornata luminosa e – per noi italiani – le Rosse in grande forma durante tutto il weekend. Cosa chiedere di più?

lgpaddock
Per esempio un accesso al Paddock Club. Grazie a un’interminabile serie di badge dal tono sempre più importante, che ci hanno fatto passare oltre un bel po’ di tornelli vigilatissimi, abbiamo potuto vivere per un’intera giornata nel dorato mondo del Circus, gustandoci, con un drink in mano e avendo a disposizione un ottimo ristorante, il rombo delle monoposto dalla tribuna VIP direttamente posizionato sulla corsia dei box, lungo il rettilineo.

L’emozione evocata dal rombo delle auto di Formula 1™ e la percezione dal vivo della loro velocità sono indescrivibili: vanno provate direttamente.

lgredbullok
Nelle pause tra le sessioni di prova abbiamo potuto visitare la pitlane, osservando da vicino le monoposto, veri prodigi tecnologici. L’aspetto tecnologico della F1™ si comprende osservando i garage delle singole scuderie: computer ovunque, tecnologie di altissimo livello, meccanici che se non dovessero indossare una tuta ignifuga, potrebbero tranquillamente vestire un camice bianco, tanto è scientifico il loro approccio alle “corse”.
Non è un caso che in questo ambito il marchio LG compare molto spesso: lo si vede in apertura e chiusura della corsia dei box, fa capolino sulle divise dei team di cui LG è partner, svetta sugli schermi ad alta definizione su cui il pubblico può assistere alla competizione.

lgtvf1

Nel pomeriggio abbiamo visitato due team partner di LG. Nella lounge del team Virgin Racing, mentre il pilota Lucas Di Grassi intratteneva una piccola folla con i suoi racconti di gara, abbiamo incontrato il responsabile della logistica del team, che ci ha raccontato la sfida organizzativa e tecnologica costituita dal muovere ogni due settimane un intero team motoristico da una gara all’altra in tutto il mondo. Il lato non corsaiolo della Formula 1™ è altrettanto sorprendente, perché richiede disciplina e alta expertise tecnica.

In seguito abbiamo potuto visitare i box del team Red Bull, attualmente in testa al mondiale. Da una posizione privilegiata proprio all’interno del box abbiamo ammirato le monoposto prive della livrea, con tutte le tecnologie in bella vista (e protettissime da foto indiscrete!). Abbiamo anche provato un iper-tecnologico volante di Formula 1, sorprendentemente leggero e ricco di funzionalità: bellissimo e avveniristico.

volantef1lg

Dopo un’intera giornata di eccellenze tecnologiche, motori rombanti e VIP, il mondo della Formula 1™ ci è sembrato ancora più bello, tecnologico e all’avanguardia.

L’appuntamento è per l’anno prossimo!

Last modified: 16 settembre 2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *